Futures

Il future è una tipologia di contratto finanzioario che si instaura tra venditore ed acquirente e consistente nello scambio di un determninato bene ad una ben precisa data futura. I beni scambiati possono essere materiali o finanziari (ad esempio obbligazioni) e sono regolati da una dettagliata normativa che viene stipulata all’inizio del contratto stesso. Tali prodotti finanziari sono definiti “derivati” e sono ovviamente legati all’andamento giornaliero del mercato ed agli indici di borsa ad esso correlati. Queste forme di contratto possono essere a medio-lungo termine o possono avvenire nel breve periodo e traggono percui vantaggio (o svantaggio) dai momenti positivi (o negativi) del mercato azionario. Una caratteristica importante dei futures consiste nel fatto che sono caratterizzati dal fenomeno della leva finanziaria che consiste nell’impegnare solo una parte nominale del bene oggetto di scambio e sul quale sono verranno poi calcolati eventuali perdite o profitti. La gestione dei futures è del tutto regolamentare e avviene in genere tramite degli intermediari presenti sul web, detti clearing house (siti preposti all’archiviazione di tali pratiche che offrono ulteriori servizi legati al mercato finanziario tra cui trading online e brokeraggio).

 

Fonte:http://www.guidatradingonline.com/futures.htm

Futuresultima modifica: 2008-10-15T13:26:17+02:00da robertanel
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento